Il Comitato ha definito un’innovativa esecuzione della verifica annuale

sulle conoscenze tecniche dei diversi mister-istruttori

L’allenatore-istruttore è centrale nella vita del Csi e di ogni società che sceglie il Csi per fare attività sportiva. Per questa ragione, il Csi Varese ha scelto di rinnovare la modalità del rinnovo dei cartellini.

«Abbiamo pensato di modificare la consueta formula dell’unico incontro per tutti – spiega il responsabile della Formazione del Csi Varese, Mimmo Serino – per rispondere meglio alle esigenze delle nostre società e perché queste capiscano che il Csi non è solo un erogatore di servizi, un gestore di tornei, campionati o manifestazioni, ma è un ente che promuove l’educazione della persona con la pratica sportiva».

csi varese Gli allenatori, guide in campo, ma anche nella vita dei ragazzi
csi varese Gli allenatori, guide in campo, ma anche nella vita dei ragazzi

«In questo senso – aggiunge Serino – il ruolo degli allenatori-istruttori è quanto mai cruciale e, come aveva osservato in uno degli aggiornamenti degli anni passati il nostro Consulente ecclesiastico nazionale don Alessio Albertini, si qualifica come un’interfaccia preziosa tra il ragazzo, la società sportiva, la famiglia e la grande realtà del Comitato Csi più in generale».

La nuova formula scelta dal Comitato del Csi di Varese è quella della doppia serata, con target mirati per favorire la migliore fruizione possibile dei contenuti delle serate e dare una spinta per il lavoro coi ragazzi sui campi e nelle palestre.

«Gli incontri – sottolinea Serino – vogliono rappresentare occasioni preziose per valorizzare e arricchire di competenza e passione il servizio a favore di quanti, ragazze e ragazzi, scelgono di fare sport con la nostra realtà associativa».

Due incontri. Il primo dedicato a chi opera in società nate e cresciute in oratorio, il secondo per quanti allenano in società non nate in oratorio o che non giocano in strutture oratoriane.

Le date scelte sono lunedì 17 e lunedì 24 all’oratorio della parrocchia Santa Maria Kolbe di Varese, in viale Aguggiari 140.

Lunedì 17, con inizio alle 20.30, l’incontro avrà come tema «Se non c’è un gruppo sportivo in parrocchia manca qualcosa, ma deve essere coerente con la comunità cristiana. Se non è coerente è meglio che non ci sia». Sono parole di papa Francesco. Relatore don Angelo Nigro, parroco di Ghiffa, pronto a conquistare tutti con la passione per lo sport.

Per le società non di oratorio, appuntamento sarà lunedì 24, all’oratorio della «Kolbe» alle 20.30, con tema «Fare sport con il Csi. I nostri valori, i nostri obiettivi, il nostro modo di fare sport».

Relatore don Angelo Nigro. Con lui l’allenatore, che è coach, tecnico, punto di riferimento, autista, fratello maggiore, giudice, amico, ma anche nemico a volte, assumerà una nuova veste. Tutta da scoprire. Aggiornandosi