Come tutti saprete all’interno di Centro Sportivo Italiano è da sempre presente la figura dell’assistente ecclesiastico.
Un supporto spirituale, una guida valoriale e un sostegno alle aspirazioni educative che guidano la nostra visione dello sport.

In questi ultimi quadrienni Don Giuseppe Bai ha svolto questa funzione, celebrando le messe, guidando le riflessioni e la preghiera prima dei consigli e dandoci tanti spunti di riflessione durante i momenti più importanti del calendario liturgico.

L’arrivo di nuove responsabilità hanno però portato la diocesi a una nuova nomina, quella di Don Luca Ferrarese, che da qualche settimana è il nostro nuovo assistente ecclesiastico.

Classe ’83, laureato in scienze dell’educazione, entra in seminario a Venegono Superiore e prende i voti nel 2013, dove ritorna da qualche anno come Vicario incaricato della Pastorale Giovanile.
Ha vissuto molto l’oratorio, come ragazzo, educatore e prete, un’esperienza che sarà preziosa nel guidare le tante realtà oratoriali che costituiscono la spina dorsale della nostra associazione.

“Il nostro tradizionale momento associativo pasquale sarà l’occasione per ringraziare in presenza Don Giuseppe per quanto fatto in questi tanti anni di lavoro nel nostro comitato e per conoscere Don Luca, che speriamo possa accompagnarci per altrettanti anni nel nostro cammino fra sport e fede”

Così la consueta messa per celebrare la Pasqua dello sportivo (22/04 ore 21.00 a Venegono Superiore, piazza San Giorgio) diventerà il momento per salutare Don Giuseppe.
In prima fila troveremo di sicuro Colletto Redento, ex presidente, che per tanti ci ha collaborato. Gli abbiamo chiesto un commento e ne è nata una splendida lettera che racconta del lavoro svolto e dell’ottimo rapporto instaurato.