Ve ne abbiamo parlato in tutte le salse, vi abbiamo spronato a farlo e offerto una consulenza gratuita per la consegna della domanda. 
Abbiamo fatto bene? Dopo oltre 100.000 euro di supporto alle ASD nella prima tranche e altri 100.000 euro nella seconda, pensiamo di si. 

Il Dipartimento Sport torna ora alla carica, con una nuova finestra temporale per quelle ASD che non hanno partecipato alle precedenti sessioni.
Il meccanismo sarà sostanzialmente simile al primo: pochi documenti, facilmente reperibili, e specifiche alla portata di tutti. 

Fidatevi di quanto vi abbiamo detto in passato: si tratta di un bando molto semplice.
Sulle circa 15.000 ASD che hanno già presentato domanda, più di 14.000 hanno ricevuto i fondi. 

La sessione per le ASD e società sportive più strutturate (con contratti di locazione) parte già dal 22/11 e chiude a fine mese, mentre quella per i contributi forfettari aprirà il primo dicembre, per poi chiudere il 10/12.
Come sempre sarà possibile fare tutto online direttamente sul portale apposito.

Vi invitiamo a controllare sul sito del Dipartimento Sport le specifiche del bando, controllando per tempo di avere i documenti necessari a portata di mano.
Anche in questa sessione saremo al vostro fianco: se avrete bisogno di aiuto potrete contattarci in segreteria provinciale o via social di comitato.

Già fin d’ora nell’area riservata del tesseramento potete trovare il certificato dell’ente affiliante, per certificare la vostra attività. Non occorre neppure richiederlo, basta scaricarlo.

Chi avesse già fatto domanda e ricevuto fondi NON DEVE FARE NULLA. E’ già registrato a sistema e, come nell’ultima tranche, riceverà eventuali nuovi fondi direttamente sul conto della ASD.