Arbitro di calcio? Si tratta di una vocazione certo difficile. Non tanto per il possibile e facile paragone con un totem come Pierluigi Collina, quanto perché nei vari campi, il facinoroso, colui/colei che non sa contenere il tifo entro i canoni del sostegno alla squadra, si trova sempre.

csi varese Si gioca con l’arbitro, il Csi Varese ne quali ca di nuovi con Walter Berardi
csi varese Si gioca con l’arbitro, il Csi Varese ne quali ca di nuovi con Walter Berardi

Tanto che si è costretti, anche nel nostro Comitato di Varese, a fare i conti con episodi di violenza nei confronti dei direttori di gara che fanno davvero arrabbiare il designatore Maurizio Graziotti. Vuoi perché spesso non coinvolgono i soli tifosi, ma anche atleti, dirigenti e allenatori che le regole del gioco dovrebbero ben conoscerle e rispettare la figura dell’arbitro.

Proposta concentrata per poter regalare alle società varesine un nuovo gruppo
di direttori di gara

Formazione nuove leve
Ecco allora che la risposta è in un nuovo corso per abrbitri che, raggiunti i numeri per lo svolgimento, testimonia che la vocazione a svolgere il delicato ed educativo ruolo di arbitro non conosce termine.
Il nuovo corso ha preso il via mercoledì 30 novembre sotto la guida dell’arbitro Walter Berardi, da anni formatore dei fischietti Csi. Le lezioni seguenti, come la prima che ha presentato ai corsisti l’associazione, la proposta e le regole da 1 a 4, si svolgeranno nella sede del Comitato, in via San Francesco 15 a Varese, dalle 20.30 alle 22.

Si tratta della formazione di nuove leve destinate a rinverdire la squadra particolare degli arbitri, le ex giacchette nere.

Il calendario
Il calendario delle serate del corso prevede il prossimo appuntamento per mercoledì 14 dicembre con il trattamento delle regole 5, 6 e 7 del Regolamento. Il 21 dicembre si passerà alle regole 8, 9 e 10. Di falli, scorrettezze e fuorigioco (per essere pronti a eventuali gare a 11) si parlerà nella prima lezione del 2017, in calendario per mercoledì 11 gennaio. Mercoledì 18, quindi, spazio alle regole 13 e 14 e chiusura del corpo regolamentare mercoledì 25 con le regole 15,16e17.

Ascoltate le regole, per gli aspiranti arbitri, cui è richiesto un contributo di 20 euro per il materiale didattico, impareranno a stilare un rapporto di gara l’1 febbraio, mentre l’8 verranno celebrati gli esami.

Per una formazione migliore, in data da definire si organizzerà anche una prova pratica.