Anche l’edizione del 2017 della Corsa del Cffs Varese si è rivelata di alto livello con una crescita di atleti e la presenza di tanta gente

Grande Corsa campestre, sabato 8 aprile, ai Giardini di Villa Mirabello di Varese per i Corsi di Formazione Fisico sportiva del Comune di Varese.

Si è trattato di una bellissima mattinata di sport dei circa 400 bambini dai 9 agli 11 anni di Va, accompagnati da tanti genitori e nonni.

Coppa di Primavera ai campioncini di 6 categorie (maschi e femmine suddivisi per età e classe 3a, 4a e 5a) con assessore sport Dino De Simone molto coinvolto insieme ai presidenti di Csi e Uisp.

Il Delegato Coni Marco Caccianiga è stato al fianco del Centro studi sport Csi, organizzatore della manifestazione per il Comune con il proprio preparatissimo staff.

L’assessore del Comune di Varese allo Sport Dino De Simone ha festeggiato con i genitori e premiato con una coppa “I campioni di Primavera delle scuole primarie” cittadine.

La medaglia, meritata, di partecipazione e un buon the ristoratore sono stati dati a tutti i partecipanti.

Di seguito la classifica dei vincitori per le classi in gara con indicazione delle scuole di appartenenza.

Classi terze femminili:

  • cam1) Bianca Basaglia scuola Canziani;
  • 2) Angelica Dell’Oro Angelica scuola Pascoli;
  • 3) Alessandra Trusiani scuola Garibaldi.

Classi terze maschili

  • 1) Nicolò Rinaldi scuola Settembrini
  • 2) Federico Bottelli scuola Settembrini
  • 3) Giacomo Basaglia scuola Pascoli

Classi quarte femminili

  • 1) Elena Giraudi scuola S. Giovanni Bosco
  • 2) Chiara Albini scuola Marconi
  • 3) Silvia Pontiggia scuola Pascoli.

Classi quarte maschili

  • 1) Andrea Rossi Andreascuola Locatelli
  • 2) Alessio Rattazzi scuola Canziani
  • 3) Filippo Mentasti scuola Baracca

Classi quinte femminili

  • 1) Sofia Parolin scuola Morandi
  • 2) Rebecca Castelli scuola Canziani
  • 3) Martina Morvillo scuola Settembrini

Classi quinte maschili

  • 1) Manuel Zanini scuola Settembrini
  • 2) Tommaso Cordone scuola Morandi
  • 3) Leonardo Francescato della scuola Pascoli

Una davvero preziosa collaborazione che consente allo sport sano e vero, quello dei ragazzi, quello caro al Csi, di avere una bella e meritata vetrina e e di promuovere al meglio l’attività motoria.