Dopo il successo della prima serata di Ci Si Incontra Online, con oltre 60 dirigenti presenti, ieri sera 03/06 è stato il momento degli altri sport, un contenitore per parlare di tutto quello che non fosse calcio o attività zonale.

Ottima riposta della base CSI Varese, con tanti sport presenti.
Si andava dal judo alla ginnastica artistica, dalla pallavolo alla ginnastica dolce.
Un gruppo eterogeneo di attività, con esigenze tradizionalmente molto diverse.

Ma il Covid-19, si sa, ha sconvolto le nostre vite, azzerando le differenze.
Come per la prima serata, la parte principale della videoconferenza si è concentrata su due punti: quando si potrà ripartire e a che condizioni.

Domande non da poco.
Il presidente Redento Colletto e il moderatore della serata Diego Peri (consigliere di presidenza) hanno cercato di elencare le risorse messe a disposizione da CSI. 
I protocolli, Safe Sport e le consulenze nazionali gratuite

Ovviamente la situazione è complessa e le normative non chiariscono totalmente tutti gli aspetti “in queste prime due serate” ha commentato il “Pres” “risulta evidente il senso di frustrazione delle società: le normative sono molto severe e, a volte, poco chiare. Nei prossimi mesi saremo al fianco delle ASD, per aggiornarle su tutte le modifiche delle disposizioni, oltre che fornire i giusti strumenti per ripartire”

La sensazione è quella che le società CSI Varese rimarranno ferme, in attesa di condizioni migliori, forse già a partire dalla seconda metà del mese.
Importante registrare l’alta partecipazione alle serate e la voglia di informarsi di presidenti e dirigenti. 
Una testimonianza concreta della passione che li spinge a donarsi allo sport.

Prossima seratadi ” Ci Si Incontra Online”  il  05/06 con il calcio giovanile, mentre il 10/06 spazio a open e femminile (per iscriversi seguire questo link). 
Rilanciamo anche “CON VOI“, l’iniziativa CSI Varese per mettere a disposizione i consiglieri per consulenze durante le riunioni societarie.