Lo stage a Brescia ha regalato al Csi Varese la consapevolezza che i suoi arbitri sono di assoluto livello e pronti per ogni prova, sia regionale sia nazionale.

Di assoluto valore si sono dimostrate anche le ragazze che hanno scelto di fare i giudici della ginnastica artistica e che confermano la buona azione messa in campo dal Comitato guidato dal consigliere nazionale Redento Colletto.

«Come Comitato territoriale sottolinea il presidente Redento Colletto stiamo puntando e investendo molto sul settore della formazione, consapevoli che la presenza di figure qualificate è di stimolo alle nostre ragazze e ai nostri ragazzi a praticare lo sport e, quindi, a fruire di un ulteriore e particolare canale educativo che si integra con quelli della famiglia e della scuola».

csi varese Il gruppo degli arbitri di pallavolo allo stage svoltosi a Brescia
csi varese Il gruppo degli arbitri di pallavolo allo stage svoltosi a Brescia

Varese, come Comitato, cura e aggiorna gli arbitri di calcio e pallavolo, ma anche quelli di pallacanestro, i mister di calcio, pallavolo e pallacanestro oltre a quelli del tennistavolo. A queste figure si aggiungono i giudici di ginnastica artistica e judo e anche la cura della preparazione di dirigenti, segnapunti e arbitri di società.

Un’azione a 360 gradi che si inserisce nel percorso portato avanti da oltre settant’anni dal Csi in tutta Italia e, da quasi cinquanta, da quello di Varese nel nostro territorio provinciale. Con risultati lusinghieri e da podio nazionale che certo faranno, lassù dove si trova, molto piacere al presidentissimo Attilio Mentasti. Come a quanti hanno voluto, con lui, il Csi Varese.