Il Centro Sportivo Italiano nella sua storia (festeggiamo il 50esimo anniversario questa stagione) ha avuto a che fare con moltissimi collaboratori che a vario titolo hanno avuto a che fare con lo sport.

Fra questi uno dei più attivi è Don Angelo Nigro, vulcanico sacerdote che alcuni di voi conosceranno per la sua partecipazione agli aggiornamenti allenatori.
Dinamico, devoto alla sua vocazione e allo sport, Don Angelo da anni si dedica a iniziative benefiche in tutto il mondo.
Alla base dei progetti che ci presenta c’è sempre il denominatore comune dello sport. Un mezzo per superare le barriere culturali e gettare le basi per una crescita comune.

Oggi Don Angelo ci invita a partecipare all’incontro “Con Paolo Condò” della Gazzetta dello Sport e con alcuni campioni, sul tema “Dimmi come giochi e ti dirò chi sei”.
L’incontro si terrà venerdì 13 ottobre alle ore 20.45 presso “L’Aula Magna dell’ITIS Cobianchi” (piazza martiri di Trarego a Verbania-Intra).

Un invito rinnovato anche dal nostro responsabile alla formazione Domenico Serino “sarà un momento importante di confronto per tutti coloro lavorano sui nostri campi, con grandi e piccini. Riflettere sui valori e le motivazioni che devono spingere la nostra tttività di volontari è fondamentale per, come dice il nostro presidente nazionale, fare bene il bene”

Durante la conferenza avremo anche l’opportunità di assistere alla presentazione di una iniziativa di Don Angelo indirizzata alla costruzione di un impianto sportivo in Uruguay.

Il consiglio è di posteggiare l’auto nel piazzale imbarco di Laveno e prendere il traghetto.