Nonostante l’incertezza regni ancora sovrana, le commissioni regionali CSI Lombardia hanno lavorato a un piano di rientro per l’attività sportiva.
Molte le discipline coinvolte dal blocco che dovranno modificare i calendari:

Campionato Regionale di Corsa su Strada: la gara del 1 marzo (rinviata) era in ampio anticipo rispetto alla fase nazionale, che avverrà ad ottobre. Nelle prossime settimane la commissione provvederà a pianificare una nuova gara, verosimilmente entro maggio/giugno.

Campionato Regionale di Tennis Tavolo: La gara del 23 febbraio, prevista a Coccaglio (BS), è stata annullata. Non essendoci i tempi tecnici per un recupero il Campionato verrà effettuato su solo tre prove. La terza ed ultima prova verrà regolarmente svolta in località Coccaglio (BS) domenica 5 aprile, come già previsto dal Regolamento.

Campionato Regionale di Nuoto: La gara del 1° marzo, prevista a Brescia (BS), è stata sospesa. In una primissima comunicazione si pensava a un possibile rinvio per il 19/04, ma la data ufficiale NON è ancora stata decisa. 

Campionato Regionale di Judo: La gara del prossimo 8 marzo, prevista a Berzo Inferiore (Vcm), è stata rinviata. La gara verrà recuperata domenica 5 aprile, sempre presso la Palestra di Berzo Inferiore.

Campionato Regionale di Karate: La gara prevista per domenica 19 aprile a Grumello al Monte (BG) è confermata.

Campionato Regionale di Ginnastica Ritmica: Le due prove del Campionato Regionale di Ritmica sono previste per i giorni 28/29 marzo e 4/5 aprile. Le gare sono confermate. Ai comitati che a causa del Coronavirus non hanno potuto svolgere le prove provinciali sarà consentito far partecipare tutte le atlete iscritte alle prove annullate.

Campionato Regionale di Ginnastica Artistica: Le quattro prove del Campionato Regionale di Artistica sono regolarmente confermate:Capriolo (14/15 marzo), Arese (21/22 marzo), Arcore (4/5 aprile) e la nostra Cimbro (18/19 aprile).

Anche in questo caso ci sono agevolazioni per i comitati che non avessero svolto gare provinciali per l’emergenza.
Per CSI Varese restano validi i risultati omologati della due giorni di gare a Saltrio e quelli del sabato a Cimbro. 
Resta da risolvere  il nodo delle competizioni previste per la giornata di domenica 23/02, annullate d’urgenza. 

La commissione invierà nei prossimi giorni una comunicazione ufficiale su come si procederà in quei casi.
Sappiamo che la gara del 14/15 a Capriolo incombe, ma niente panico.
In quella giornata saranno coinvolte solo le atlete Varesine già certe della qualificazione ottenuta a Saltrio.
Questo da il tempo di valutare tutte le variabili in campo, comprese le nuove disposizioni di cui siamo ancora in attesa.

Si conclude così il riassunto delle disposizioni per i campionati CSI Lombadia. 
Ovviamente si spera che tutte le altre manifestazioni non in elenco siano abbastanza lontane da non essere colpite dall’emergenza.

Per ogni domanda sulle manifestazioni regionali rimaniamo a disposizione.

Siamo al lavoro anche per darvi informazioni certe sull’attività provinciale.
Essendo però interessata dalle decisioni che governo e regione prenderanno nelle prossime ore, non siamo al momento in grado comunicare la pianificazione della ripresa.

Come sempre vi invitiamo a controllare spesso i nostri canali social e il nostro sito.