Al Consiglio nazionale dello scorso fine settimana a Salerno, il presidente provinciale Redento Colletto si è potuto presentare forte di una convention riuscita a Cassano Magnago e di un solido Comitato che sta preparando, per fine mese, la reunion dei circa 400 partecipanti a Disentis, la vacanza sportiva e formativa promossa dal Comitato insieme al Csi Bisuschio che sta riscuotendo sempre maggiore successo.
Poteva bastare questo? Assolutamente no.

csi varese defibrillatore-corsi-di-primo-soccorso
csi varese defibrillatore-corsi-di-primo-soccorso

A Salerno, Colletto è sceso con un bagaglio carico di 130 iscritti al corso di formazione all’uso del defibrillatore previsto dal decreto Balduzzi e figlio della morte del calciatore Piermario Morosini per cui, di recente, sono arrivate diverse condanne.

Verso lo sport sicuro
Come Comitato, Varese si è dato due obiettivi fondamentali, oltre a quello del potenziamento della comunicazione, e, per la precisione: arrivare a uno sport praticato in assoluta sicurezza e garantire allenatori preparati, altra faccia della sicurezza, per ogni squadra, per ogni disciplina che viene praticata in Comitato.

Obiettivi che il Comitato sta portando avanti con precise direttive della Presidenza, del Consiglio e del referente provinciale della Formazione, Mimmo Serino. Il dati positivo sta nella risposta ottima, oltre ogni più rosea previsione, delle società sul fronte defibrillatori. Qualche margine di miglioramento resta sul versante allenatori, soprattutto per la pallacanestro. Sport che ha squadre, ma fatica a trovare i coach.

csi varese defibrillatore-corsi-di-primo-soccorso
csi varese defibrillatore-corsi-di-primo-soccorso

Serate formative
Tornando ai defibrillatori, i 130 kit acquistati dal Comitato, come scritto su queste colonne, sono andati tutti esauriti. E questo nonostante si fosse deciso di aumentare l’iniziale preventivo di acquisto di 90.
Le serate formative pratiche sono così diventate 9, un numero record per il Comitato e un segnale che la cultura dello sport praticato in totale sicurezza sta crescendo nella base associativa. Tutte serate che hanno visto i corsisti ben impegnati a testare sul campo quanto appreso nella parte teorica.
Sono questi dati che testimoniano l’impegno del Comitato per la pratica sportiva e perché la stessa possa essere affrontata senza alcun rischio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here