L’attesa per ritrovarsi
del popolo della vacanza terminerà domani sera
con la proiezione del video e il lancio dell’edizione 2017

Giorno di vigilia della grande reunion per i partecipanti alla vacanza formativa, educativa e sportiva a Disentis, in terra svizzera. Domani, sabato 5 novembre, infatti, gli oltre 400, sì, proprio 400, orgogliosi partecipanti all’esperienza estiva nata per una felice intuizione del Csi Bisuschio guidato da Silvano Zanovello e poi sostenuta dal Comitato provinciale del Csi di Varese.

csi varese Disentis 2016 rivivrà domani sera a Cuasso al Piano in una reunion per più di 400
csi varese Disentis 2016 rivivrà domani sera a Cuasso al Piano in una reunion per più di 400

In tre settimane di esperienza in terra elvetica si sono battuti record, si è registrata la visita del frontman dei “Controtempo” Marco Spaggiari, si è riflettutto su un libretto che ne ha generato un altro contenente i pensieri dei ragazzi, degli animatori, ma anche dei genitori e di quanto hanno passato almeno una giornata in questo camp che davvero può essere preso a modello dal Csi Nazionale.

Domani sera alle ore 21, nella palestra di Cuasso al Piano di via Madonna, 19, grazie a un filmato si rivivranno le tre settimane consentendo con le tante emozioni sperimentate in prima persona, ma anche di conoscere quanto hanno provato, detto o fatto gli altri nelle settimane in cui non si era a Disentis. Si tratta di un filmato che davvero, come sempre, raccoglierà la Disentis più nota e anche qualche aspetto più celato o curioso . Un video che i ragazzi e le ragazze di Disentis riceveranno in dono e che quindi potranno rivedere attendendo l’edizione 2017.

Che ci sarà? Certamente sì. Lo assicura direttamente il presidente del Csi Bisuschio Silvano Zanovello parlando del concorso fotografico “Scatta Disentis in vacanza”. «Un concorso del quale sveleremo domani sera il vincitore o la vincitrice ha detto Silvano Zanovello e che avrà come premio un riconoscimento ambitissimo, ovvero la partecipazione a una settimana di Disentis 2017 totalmente gratis, solo con l’obbligo di divertirsi, riflettere e fare sport insieme ai coetanei o quasi».

«Un bel premio commenta il presidente del Csi Varese, Redento Colletto che conferma la volontà del Comitato di investire sull’esperienza che rappresenta una best practice esportabile presso altri Comitati territoriali e già portato a conoscenza della Presidenza nazionale negli otto anni di guida Achini e illustrato al nostro Comitato gemello di Lecce guidato dall’attuale vice presidente nazionale Marco Calogiuri».

Il Nazionale ha fatto visita a Disentis con Felice Alborghetti del settore comunicazione e sta rilanciando, sui media e sui suoi canali, l’esperienza. Che ha il suo aspetto più bello nel libretto che raccoglie le riflessioni di tutti i coinvolti in Disentis e che va letto. Anzi, va riletto e meditato.