CSI Varese è sicuramente conosciuto per la sua capillare presenza nel territorio per gli sport tradizionali e anche per alcune discipline emergenti.
Da qualche tempo, però, anche l’apertura al fitness, con l’accordo quadro con ANIF e un percorso di rivalutazione in chiave valoriale delle disciplina chiamato BENEFIT.

La novità arriva anche in provincia di Varese con un corso promosso da Centro Sportivo Italiano e ANIF, appunto.
La sede sarà a germignaga (via Verdi 1) sede della palestra Movimenti.

La società, affiliata a CSI Varese, è un punto di riferimento per l’allenamento in sala pesi e fitness, fino ad arrivare a corsi per i più piccoli con ginnastica artistica e motricità.

Il corso comincerà alle 09.30, con una panoramica sugli aspetti giuridici e amministrativi del ruolo dell’istruttore.
Spazio poi alla comunicazione efficace verso gli atleti e la pianificazione dell’allenamento.

Le lezioni saranno sia teoriche che pratiche, e alla fine della giornata (ore 18.00 circa) sarà somministrato un test per il rilascio della qualifica.
I corsisti saranno poi inseriti nell’albo nazionale CSI, un passaggio non banale.

Dal primo gennaio 2019 CONI riconosce come istruttori qualificati solo quelli iscritti agli albi nazionali di federazioni ed enti, con conseguenze fiscali e amministrative rilevanti per chi non dovesse essere in regola.

“Il corso è molto ben strutturato e permetterà di formare a 360°  i nuovi istruttori” commentano da Movimenti “con le nuove direttive CONI è oramai obbligatorio avere queste qualifiche. Ci siamo quindi adoperati a creare questo evento formativo per dare la possibilità di conseguirle sul territorio”. 

Il costo del corso è di 100 euro per i tesserati CSI, mentre sarà di 130 per gli esterni.
Per le modalità di pagamento e i contatti per ulteriori informazioni rimandiamo alla locandina dell’evento.