Sarà Anna Tullio, giovane partecipante a Disentis, già vicina alla vittoria lo scorso anno, a partecipare, il prossimo anno, gratuitamente, a un’edizione speciale del Camp sportivo-formativo di Disentis, in Svizzera. Edizione speciale perché si tratterà di quella del decennale.

csi varese Anna Tullio, in piedi in prima la con la maglietta rossa, ha vinto, grazie a una foro, una settimana gratis a Disentis 2017
csi varese Anna Tullio, in piedi in prima la con la maglietta rossa, ha vinto, grazie a una foro, una settimana gratis a Disentis 2017

«Un traguardo impensabile – spiega il presidente del Csi Bisuschio Silvano Zanovello (nella foto) – avendo iniziato, il primo anno, con meno di una decina di ragazzi, alcuni oggi nello staff o, comunque, coinvolti nella realizzazione di questa esperienza sportiva unica anche perché nata,
fin dalla sua prima edizione, con il momento formativo.

csi varese disentis
csi varese disentis

Un appuntamento che è cresciuto con la partnership con il Comitato provinciale di Varese guidato da Redento Colletto e con la presenza costante del referente della Formazione Mimmo Serino, davvero una figura capace di coinvolgere i ragazzi e le ragazze e di realizzare, ogni anno, quel tesoro di 40 pagine che è il libretto con le riflessioni dei partecipanti, ma anche quelle dei loro genitori».

Il premio ad Anna è stato assegnato nell’affollata reunion di sabato 5 a Cuasso al Piano dove in oltre 200 erano presenti per conoscere il nome del vincitore del concorso “Scatta Disentis in vacanza” e ritirare il libretto con la raccolta delle loro riflessioni e il calendario con le foto. «Negli anni passati – dice Zanovello – abbiamo dato anche il video, ora visibile sul sito del Csi Bisuschio, poi abbiamo scelto di valorizzare il libretto e il calendario».

Nella serata, che ha visto assegnati il secondo e il terzo posto a Giorgia Guidotti e Anna Di Matteo, vetrina anche per “Avvenire” e “La Provincia di Varese”, che hanno dedicato ampi spazi, diffusi anche su internet e via gruppo WhatsApp di Disentis, al Camp.

Un saluto video è arrivato anche da Marco Spaggiari, frontman dei “Controtempo”, nonché autore dell’inno del Csi nazionale e più volte presente ad Assisi, che è stato al Camp con la fidanzata Stella, poi sposata in luglio. Hanno annunciato di essere in attesa di un figlio.

E Disentis si sta sviluppando con la settimana a Lignano Sabbiadoro per i più grandi che, alla seconda edizione, ha raddoppiato i partecipanti. Da lunedì 7, poi, sono aperte le iscrizioni per la versione invernale a Leukerbad, dal 28 dicembre al 2 gennaio. Perché la formazione sportiva targata Csi non conosce soste.