Sabato 28 e domenica 29 maggiio, presso i campi sportivi degli Oratori di Mombello e del Ponte di Laveno Mombello, si è svolto il  5° Torneo “Madonna del Verbano- Patrona dei Calciatori, organizzato dalla Società ASD ORATORI di LAVENO MOMBELLO.

Protagoniste le squadre UNDER 10 di Oratori di Laveno Mombello, CSI Leggiuno ed OSGB Caronno e le squadre UNDER 14 di Oratori di Laveno Mombello, CSI Leggiuno e 3B Bogno

Le squadre si sono affrontate con la formula del girone all’italiana in due tempi da 20/25 minuti, ben seguito da un folto pubblico di genitori, dirigenti e simpatizzanti, inframezzati da importanti momenti associativi.

Momento fondante la Santa Messa, celebrata alle 11,15, presso la Chiesa Nuova di Laveno Mombello, dove, appunto, è conservato il quadro della “Madonna del Verbano-Patrona dei Calciatori”. A officiare Don Carlo Manfredi, che ha concentrato la predica sui valori che lo sport può veicolare e l’importanza della funzione educativa. 

Nelle “preghiere dei fedeli” sono stati ricordati anche alcuni amici del CSI Varese che ci hanno lasciati negli ultimi anni, da Daniele Radaelli a Emiliano Mondonico e le recenti scomparse di Vanni Bergamini, Gino Meda e Mario Antonini.

Come sempre non è mancato il momento associativo, con lo stand gastronomico e il pranzo tutti assieme, grazie all’organizzazione dei volontari dell’associazione lavenese come sempre perfetta. 

Al termine delle partite della Categ. UNDER 10, tutte molto equilibrate e lealmente combattute, ad aggiudicarsi questo 5° Torneo “Madonna del Verbano“, sono stati i ragazzi dell’OSGB Caronno, che hanno preceduto, in ordine di piazzamento, l’ ORATORI di LAVENO MOMBELLO Bianchi, il CSI Leggiuno e l’ ORATORI di LAVENO MOMBELLO Rossi.

Successivamente, l’esibizione dei piccoli (4-8 anni) della Società ospitante. Un momento importante che testimonia la vivacità dell’azione della ASD, oltre a una precisa linea di lavoro per il futuro. 

Al termine delle partite della Categ. UNDER 14 ad aggiudicarsi questo 5° Torneo sono stati i ragazzi ORATORI di LAVENO MOMBELLO Rossi, che hanno preceduto, in ordine di piazzamento, l’ ORATORI di LAVENO MOMBELLO Bianchi, il CSI Leggiuno e la 3B Bogno.

Da segnalare anche la correttezza ed il fair play dimostrati da tutte le squadre, per l’intera manifestazione, sotto l’attenta e cordiale direzione degli arbitri Marco Gugnani e Stefano Gola, molto ben inseriti nel contesto di questo Torneo.

E come in ogni “Torneo”, per gli atleti, un momento importantissimo è quello delle premiazioni, effettuata da parte del Presidente del Comitato Varesino, Diego Peri, dal Sindaco, Luca Santagostino e dall’ Assessore allo Sport, Barbara Sonzogni,di Laveno Mombello e dal Presidente della Società organizzatrice, Claudio Monteggia, tutti attenti sostenitore di qualsiasi evento, che coinvolga bambini, ragazzi e giovani, anche nell’ambito sportivo degli Oratori.

Un enorme “GRAZIE” a queste persone ed a tutti quanti hanno reso finalmente possibile, dopo due anni di restrizioni-COVID, un ritorno a due giorni di normalità, con questa bella, e al contempo solenne, manifestazione di fede e sport.