Oggi è stata una giornata dolorosa per lo sport italiano: quello dei funerali di Davide Astori. 
La vicenda del giocatore dell’ACF Fiorentina ha fatto molto scalpore, come sempre fa la morte di un ragazzo nel fiore degli anni.

Molte le reazioni di cordoglio per questa triste vicenda.
Primo a muoversi il mondo del calcio, con la sospensione delle partite di campionato e, successivamente, il lutto al braccio per le squadre della Champions League. 

Anche sui campi del volley e del basket si è osservato un minuto di silenzio, per commemorare la morte del giocatore.

Anche nel CSI la vicenda ha lasciato il segno, come traspare dalla dichiarazione di Vittorio Bosio  “Davide era un ragazzo unico, che con l’esempio ha testimoniato quel modello di sport che avvicina e fa crescere i ragazzi”

Non potevamo rimanere insensibili al profondo sentimento di cordoglio che sta vivendo l’intera nazione.
Per questo chiediamo che venga osservato un minuto di silenzio in memoria di Davide Astori prima delle gare in programma per il fine settimana. 

Un momento per ricordare uno sportivo e un uomo apprezzato da tutti, che ci ha lasciato troppo presto.