Ci siamo: con i dati del contagio in calo e l’aumento delle temperature in arrivo, si è tornato a parlare di nuove aperture
Non bisogna però farsi prendere dall’entusiasmo: protocolli, regole e leggi sono ancora ben presenti. 
Così come la pandemia, che non scomparirà con un colpo di bacchetta magica.
Come si sta organizzando CSI Varese? Lo chiediamo al presidente Diego Peri “Abbiamo preferito lavorare ancora qualche giorno agli aspetti burocratici, attendendo l’esito di riunioni con il regionale e il nazionale, oltre alla conferenza stampa di Mario Draghi, per capire l’orientamento del governo.
Le questioni legali e di rispetto dei protocolli ricadono interamente sulle ASD e vogliamo essere in grado di dare informazioni precise al 100% prima di annunciare la ripartenza”
Così l’appuntamento da tenere d’occhio è quello di lunedì 19/04, quando è in programma un consiglio provinciale molto importante per la stagione “in comitato siamo tutti al lavoro, dall’amministrazione alle commissioni, per levare gli ultimi ostacoli alla ripartenza. Dopo il consiglio riusciremo a dare alle società tutte le informazioni necessarie a campire come proseguirà la stagione”
Insomma si passerà dalla definizione della fattibilità di attività agonistica per ogni singolo sport, tenendo conto delle peculiarità delle discipline e delle tradizionali formule dei tornei.
Da non dimenticare il fatto che molte voci dell’ultima ora si basano su dichiarazioni ai giornali, non ancora del tutto espresse in leggi e decreti attuativi. 

Invitiamo tutti a mantenersi informati rispetto alle novità che sicuramente arriveranno la prossima settimana riguardo a tornei, campionati e attività agonistica in genere. 

Le nuove direttive modificheranno lo status quo dell’ “interesse nazionale” e quindi della possibilità di allenarsi con distanziamento o meno, almeno per il primo periodo. Inoltre le riaperture progressive toccheranno sicuramente anche il mondo delle spot, modificando le normative in essere.

CSI Varese, come sempre, rimarrà al vostro fianco, dandovi  informazioni chiare e precise,  per la tutela della salute dei vostri tesserati e il rispetto delle leggi. 
Per rimanere meglio connessi sulle novità delle nuove aperture vi invitiamo a seguirci anche sui social di comitato.