La ripartenza sembra tenere, questa volta, pur fra le mille difficoltà delle normativa anti Covid.
E’ il momento di levare la ruggine dagli ingranaggi, un tempo bene oliati, delle nostre società: “Oltre la tempesta: ripartiamo dallo sport” tratterà l’impatto del lungo stop sui nostri giovani atleti.

La serata online dell’ 8 giugno (ore 21.00, con iscrizione online) si propone di analizzare la ripresa dal punto di vista di dirigenti, allenatori e genitori, concentrandosi sui bisogni dei ragazzi.

“Lo stop forzato è durato 440 giorni e non ha toccato solo solo sport, ma anche parrocchie e scuole” ha commentato il presidente Diego Peri  “L’entusiasmo per la ripresa è forte, ma non possiamo far finta non sia successo nulla. Ai nostri ragazzi abbiamo chiesto tanti sacrifici, ed è bene analizzarne gli impatti”.

Relatrice dell’evento la Dott.ssa Mara Sciorra, psicologa e psicoterapeuta, oltre che consulente della neuropsichiatria infantile di Busto Arsizio “Per vivere serenamente il ritorno allo sport è necessario soffermarsi su cosa abbia lasciato questo lungo periodo di inattività nelle menti e nei cuori dei ragazzi. Solo così potremo rispondere ai nuovi bisogni emergenti e intervenire sui danni sociali del Covid, primo fra tutti la demotivazione.”

L’obiettivo della serata è quello di provare a delineare quali possano essere gli strumenti migliori per allenatori, dirigenti e genitori, per affiancare i nostri atleti nella ripresa, non solo sportiva.

Dobbiamo essere in grado di fare squadra anche fuori dal campo, trovando nuove alleanze con famiglie e parrocchie, in modo da supportare i nostri giovani ad affrontare un mondo che non sarà più lo stesso.

L’appuntamento è martedì 8 giugno alle ore 21.00.
Come sempre utilizzeremo la piattaforma Google Meet. Per partecipare sarà necessario iscriversi (online, tramite questo modulo). In seguito vi sarà inviato via mail il link per la partecipazione, che è aperta a tutti, anche ai non tesserati.