Gli oratori lombardi rappresentano un importante centro di aggregazione giovanile e, come Regione, vogliamo sostenere il loro lavoro.

csi varese Il presidente Redento Colletto con l’assessore Antonio Rossi in occasione di un evento a Laveno Mombello
csi varese Il presidente Redento Colletto con l’assessore Antonio Rossi in occasione di un evento a Laveno Mombello

L’adesione alla ‘Proposta progettuale di realizzazione di forme di aggregazione giovanile nell’ambito degli oratori lombardi’ rappresenta una concreta forma di attenzione ai nostri giovani». L’ha detto l’assessore allo Sport e Politiche per i giovani di Regione Lombardia Antonio Rossi commentando l’approvazione della delibera che attua, per la quarta volta, azioni a favore degli oratori e dei giovani lombardi.

«Il progetto fa riferimento spiega l’assessore Rossi all’intesa tra Governo, Regioni, Province autonome di Trento e Bolzano e
gli enti locali sulla ripartizione del “Fondo nazionale politiche giovanili” per l’anno 2016». «Grazie a quest’accordo prosegue alla Lombardia spettano 216.514 euro cui ne aggiungiamo, di risorse nostre, 550.000. Tutto questo per favorire la realizzazione di progetti che partiranno dall’1 marzo 2017 e dovranno essere ultimati entro il 31 agosto 2018».

I destinatari
«Si tratta di un’azione che vede partner la Regione Ecclesiastica Lombardia afferma l’assessore che coinvolgerà nel percorso oratori e Diocesi lombarde e giovani, dietàcompresatrai20ei30anni, in possesso di diploma della scuola secondaria superiore».

«Grazie a questa delibera sottolinea l’assessore Rossi proseguiamo la politica per gli oratori lombardi, intrapresa nelle passate annualità progettuali (2014/2015, 2015/2016 e 2016/2017, a valere sui Fondi Intesa 2013, 2014 e 2015), e consolidiamo un’iniziativa che ha prodotto un impatto consistente in materia di aggregazione giovanile». «Sono oltre 2.300 ha proseguito gli oratori lombardi, punti di incontro per ragazzi e famiglie, che rappresentano uno dei luoghi di aggregazione più diffusi sul territorio e corrispondono alla metà di quelli nazionali».

Valore degli oratori
I frequentatori degli oratori sono, secondo gli ultimi dati, circa 412.885 giovani su un totale di residenti in Lombardia di 2.902.856.
Negli oratori lombardi, poi, prestano, attualmente, attività di animazione e di sport circa 179.338 educatori e volontari laici, su un totale di residenti in Lombardia di 8.571.053.

«Negli oratori sottolinea l’assessore si è potuto riscontrare l’incremento delle attività ludico-aggregative, l’apertura delle
strutture in più fasce orarie, la realizzazione di spazi “qualificati” di studio e di attività sportive ed estive».

«L’intervento spiega Rossi agirà sull’ampliamento dell’offerta aggregativa degli oratori attraverso l’inserimento di circa 390 giovani di età compresa tra i 20 e i 30 anni con benefici anche per lo sport oratoriano».

Un augurio anche del Csi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here