Tutti gli anni la Diocesi di Milano dedica una giornata a un evento che combina fede e sport.
Questa stagione il ” Pellegrinaggio dello sportivo ” tocca proprio la nostra area, con la salita al Sacro Monte di Varese. 

L’appuntamento, lo saprete bene, è alle pendici del Sacro Monte di Varese, nel pomeriggio di MERCOLEDI’ 1 MAGGIO. 

Ogni gruppo sarà avviato a un percorso che sarà costituito da quattro tappe (ad altrettante cappelle). Ad ogni fermata un testimonial sportivo racconterà la sua esperienza e i valori che l’hanno ispirata. La fatica, la sconfitta, il non mollare mai e lo sforzo collettivo sono solo alcuni degli argomenti su cui i partecipanti saranno invitati a riflettere.

L’arrivo è previsto alla 14esima cappella, dove sarà allestito il palco principale. 
Qui si alterneranno animazione e musica con altre testimonianze, in attesa delle 17.00, quando il Vicario Generale della Diocesi di Milano Sua Eccellenza Mons. Franco Agnesi guiderà la preghiera.

Passiamo alla logistica.
L’arrivo dei gruppi è previsto fra le 14.00 e le 15.30.
Le indicazioni su dove parcheggiare e i flussi dei mezzi saranno gestite direttamente dalle forze dell’ordine, a seconda dell’affluenza. 

I gruppi dovranno poi dirigersi all’area di segreteria allestita alla prima Cappella.   
Qui potranno confermare la presenza e a ciascuno verrà consegnato un kit comprendente un gadget e un libretto guida indispensabile per la giornata. Il gadget sarà anche il pass che dà diritto ad accedere al Sacro Monte.
Inoltre sarà possibile regolare il costo dell’iscrizione. 

Suggeriamo di indossare le divise societarie per dare ancora più colore all’evento.
La conclusione del ” pellegrinaggio dello sportivo ”  è prevista per le 17.30 circa,  con un momento di festa e una breve preghiera presieduta da S.E. Mons. Franco Agnesi, Vicario generale della nostra Diocesi.

Per ogni altra informazione invitiamo a informarsi anche sul sito della diocesi, oppure chiedendo informazioni in orari di segreteria o sui nostri social.