Ci siamo, incominciamo questo riassunto delle fasi regionali partendo dai risultati giovanili: Ragazzi e Juniores. 

A Caronno Pertusella (ospiti di OSGB Caronno) si sono svolte il 02/06 le finali regionali per la categoria RAGAZZI.
Alle final four giocate su tre impianti (si giocavano anche le finali di volley e basket) nel calcio eravamo rappresentati da ORATORIO SAN VITTORE.

I ragazzi sono scesi in campo sabato contro Nabor Milano, giocando una partita equilibrata finita poi ai rigori. I varesini hanno ceduto per un solo rigore di scarto, facendo tenere il fiato in sospeso alla squadra milanese (vincitrice del titolo regionale il giorno successivo).

La domenica nella finale 3/4 posto ORATORIO SAN VITTORE si è imposta comodamente 4-0 su AC Tavernole, conquistando così un ottimo terzo posto regionale. 

Nella categoria Juniores, invece, erano due le squadre a rappresentare il comitato di Varese: PGS SAN CARLO E ORMA MASNAGO. 
Nello scorso fine settimana (08/09 giugno) sono andate in scena le finali sul sintetico di Piamborno.

Per ORMA MASNAGO semifinale tirata con ASD Abbadia Lariana, finita 1-0 per i varesini.
Ostacolo ostico per PGS SAN CARLO, contro Or. San Rocco di Seregno.
Partita che nei tempi regolamentari regala molte emozioni e tanti gol, fermandosi sil 5-5.
La lotteria dei rigori è estenuante e premia i ragazzi del San Rocco 13-12.

Domenica 09/06 è il turno delle finali juniores.
PGS SAN CARLO si è scontrata con ASD Abbadia Lariana: 2-2 nei regolamentari, con i rigori che questa volta premiano i varesini che conquistano un meritatissimo terzo posto. 
La finalissima sorride ancora a Varese, con ORMA MASNAGO a liquidare San Rocco con un rotondo 5-1, conquistando il titolo di campione regionale Junores. 

Nella categoria Open luci e ombre in questa giornata di gare.

Si ferma contro ASD OSG Wendy la fantastica cavalcata regionale di ASD REDENTORE femminile. Le ragazze hanno come sempre messo in campo tutto il loro orgoglio e hanno dato filo da torcere, come dimostra il risultato finale di 9-6.

Stop anche per CDG Gallarate, che viene eliminata da ASD Abele Marinelli. 
Da parte del comitato vanno i complimenti ad entrambe le squadre per questa splendida annata!

Neppure l’open maschile raggiunge il traguardo delle finali, con OSC GORLA MAGGIORE fermata dalla Zeqiri Costruzioni, campionessa di Como. 
Dopo il pareggio nei tempi regolamentari, si passa ai rigori che beffano i gorlesi.

Ottime notizie invece per l’OPEN dal basket, con le due squadre bustocche sugli scudi.
BUSTO SPRINGERS stacca il biglietto per le FINAL FOUR di Darfo Boario Terme, piegando 63-52 le resistenze di Shohuku Desenzano. 
La risposta dei cugini della REAL BUSTO non si è fatta attendere. Nel concentramento di Lissone hanno conquistato anche loro le finali, imponendosi 76-70 sui ragazzi del Val Brembana. 

Un risultato straordinario, di gran lunga il più sorprendente di giornata, con ben due squadre alle final four di Boario.
Una doppietta che mancava da anni al nostro comitato e che testimonia l’ottimo lavoro di dirigenti, allenatori ed atleti delle due squadre bustocche. 

Ricordiamo che per seguire l’evoluzione dei campionati regionali è sufficiente collegarsi al portale CSI LOMBARDIA e, nello specifico, a quello per i risultati.