Non si diventa il più grande ente di promozione sportiva in Italia senza lavoro, sacrificio e un obbiettivo comune.
Il Centro Sportivo Italiano rinnova la sua azione proponendo sabato 10 marzo a Roma un nuovo evento S Factor.

L’iniziativa sarà già nota ai più attenti lettori. S Factor è una fucina di idee e confronto, creata per un duplice scopo: informare il territorio delle sfide che si affrontano a livello nazionale e dare spazio alla base di interagire con i massimi dirigenti. 

Un incontro per orientare le scelte strategiche e la direzione del percorso CSI, alla luce delle nuove idee di sport, delle nuove opportunità per le società sportive.
La sfida è imponente: continuare a svolgere il nostro compito in una società in continua evoluzione.

L’Hotel “Holiday Inn Rome Aurelia” ospiterà la Conferenza strategica dal titolo “S FACTOR, se non ora, quando?”
Ci saranno 12 tavoli tematici, di confronto, analisi e approfondimento. Ogni tavolo ospiterà una decina di partecipanti, guidati da un grande nome dello sport.

Da Julio Velasco a Giovanni Trappattoni, da Nicola Pietrangeli a Klaus Dibiasi.
I partecipanti tratteranno temi importanti come le nuove sfide per attrarre i giovani, i rapporti con il territorio e la Chiesa o la formazione.

A fare sintesi dei lavori il presidente nazionale Vittorio Bosio, che parteciperà alla giornata di lavori.
Un momento di confronto importante dal quale nasceranno le linee guida per il prossimo futuro del Centro Sportivo

Per chi volesse approfondire l’argomento S Factor rimandiamo al portale nazionale 
Nota bene. L’iscrizione è obbligatoria e va fatta in anticipo. E’ possibile  iscriversi a S Factor direttamente cliccando sul presente link.

Vi alleghiamo il file PDF con la descrizione degli argomenti trattati dal 12 tavoli di approfondimento.