Per il 4° anno consecutivo grande soddisfazione per  il torneo ” Madonna del Verbano – Patrona dei Calciatori”. 
Ospiti presso il campo sportivo dell’Oratorio del Ponte di Laveno Mombello, è andata in scena una splendida giornata di sport e fede. 

Fin dalla prima mattinata di domenica 9 giugno 2019 spazio alle partite.
Come sempre a sfidarsi rappresentative dei campionati UNDER 14 di comitato.
Quest’anno a partecipare, oltre alla squadra di casa ORATORI LAVENO MOMBELLO, anche 3B (Besozzo-Bogno-Brebbia), AURORA CASTIGLIONE, CALCIO SAN GIUSEPPE (Busto Arsizio)e CSO CIRIMIDO. 

Formula del torneo quella del girone all’italiana, con partite da 15 minuti a tempo.
Dopo le prime 4 partite della mattinata, spazio al momento assocativo: la Santa Messa celebrata presso la Chiesa Nuova di Laveno Mombello.

La funzione, nel luogo dov’è conservato in quadro della “Patrona dei Calciatori”, è stata solenne ma nel medesimo tempo gioiosa e densa di significati.

Nell’omelia Don Marcellino Brivio ha concentrato l’attenzione dei più giovani, con richiami sui comportamenti da tenersi, dai singoli giocatori, in un gioco di squadra.

Toccante anche il momento della preghiera dei fedeli, tra le quali non è mancato un ricordo degli “Amici” del CSI Varesino e della “Madonna dei Calciatori” , che ci hanno lasciato in questi ultimi anni.

Due uomini di sport come Daniele Redaelli (noto giornalista e capo-redazione della Gazzetta dello Sport) ed Emiliano Mondonico (calciatore ed allenatore di nota fama internazionale), scomparsi lo scorso anno. 

Anche le società partecipanti sono state coinvolte, portando all’offertorio materiale sportivo (oltre alla bandiera CSI e a una divisa arbitrale) e ricevendo da Alessandra Gaetani (compagna e collega di Radaelli) una pergamena per ricordare l’evento e i valori fondanti dello sport che erano alla base della vita di Daniele e Emiliano. 

Dopo il pranzo tutti assieme, il torneo è proseguito con le altre partite del pomeriggio.
La pioggia non è riuscita a spegnere l’entusiasmo dei ragazzi e del un folto pubblico di genitori, dirigenti e simpatizzanti.
Al termine delle 10 partite, tutte molto equilibrate e lealmente combattute, ad aggiudicarsi questo 4° Torneo “Madonna del Verbano“, sono stati i ragazzi comaschi del CSO CIRIMIDO, che hanno preceduto, in ordine di piazzamento, 3B, CALCIO SAN GIUSEPPE, ORATORI di LAVENO MOMBELLO e CSI AURORA.

A premiare il presidente, Redento Colletto, e del Vice-Presidente, Carlo Mariani,  il Presidente della Società lavenese, Claudio Monteggia, la giornalista Alessandra Gaetani, e del Parroco di Laveno Mombello, Don Carlo Manfredi, sempre partecipe e  disponibile.
“Dobbiamo ringraziare la società Oratori Laveno Mombello e i suoi volontari per il lavoro straordinario che riescono a fare ogni anno” ha commentato il presidente Coletto “dai cuochi all’organizzazione una prova di grande coesione e capacità. In pochi eventi sportivi si respira l’animo CSI come in questa competizione”

Non resta dunque che complimentarsi con i volontari e darsi appuntamento per l’edizione 2020.

Le foto salienti dell’evento sono sul profilo Facebook ufficiale di comitato.