Lo Stato Italiano ha voluto celebrare il 110° anniversario di istituzione della F.A.S.C.I. (Federazione delle Associazioni Sportive Cattoliche Italiane), sciolta nel 1927 dal regime fascista e ricostituita con l’acronimo C.S.I. (Centro Sportivo Italiano) e F.A.R.I. (Federazione Attività Ricreative Italiane) nel 1944, poi riunite nell’unica famiglia del Centro Sportivo Italiano.

csi varese francobollo commemorativo
csi varese francobollo commemorativo

Questa ricorrenza è doppiamente significativa per il CSI: il ricordo di un percorso lungo 110 anni e che ha attraversato tutta la storia recente d’Italia e uno sguardo verso il futuro, ancora di più caratterizzato dall’impegno educativo, dai valori e dallo sport per la crescita delle future generazioni.

Il francobollo è uno strumento simbolico particolarmente rilevante: capillare, unisce il territorio da Sud a Nord, le persone di ogni fascia di età, estrazione sociale, cultura, etnia, interesse, etc.

Ma è soprattutto grazie all’impegno quotidiano di ognuna delle Società sportive, parrocchie, oratori, polisportive, associazioni affiliate al CSI che questo traguardo è stato raggiunto.

Da sabato scorso, 1milione e 200mila francobolli del CSI sono

Francobollo commemorativo csi
Francobollo commemorativo csi

 reperibili in 500 uffici di Poste Italiane al costo di 0,95euro.

La vignetta del bollo raffigura dei ragazzi che, su una ideale pista che parte dalla Basilica di San Pietro in Roma, corrono una staffetta, con in alto a sinistra il logo del Centro Sportivo Italiano.