Pronti, partenza, via. Il Comitato del Csi Varese ha avviato sul campo, in modo ufficiale, in quel di Cassano Magnago, la sua nuova stagione. «Supercoppa», come da pronostico, alzata al cielo dai giocatori del Bidone, campione provinciale in carica di calcio.

«Siamo pronti per una nuova stagione – ha sottolineato il presidente provinciale Redento Colletto – e per una stagione dove vogliamo crescere ancora, anche grazie alle società che con noi praticano il Golf su pista e a quelle che ci stanno facendo entrare nel mondo dello Sci alpino».

Attività con i «gemelli»

«Come presidente e neo consigliere nazionale ha rimarcato Colletto sono felice di guidare questa realtà che ha anche una realtà gemella nel Comitato di Lecce il cui presidente, l’amico fraterno Marco Calogiuri, è stato eletto, nell’assemblea nazionale

csi vareseColetto illustra gli appuntamenti
csi vareseColetto illustra gli appuntamenti

elettiva di Firenze, nuovo vice presidente nazionale e, come avete letto su ‘La Provincia di Varese’, ha scelto proprio Varese per la sua prima uscita ufficiale da neo vice presidente».

Varese ha svelato
la sua nuova annata e lanciato, per tempo, la partecipazione
al meeting di Assisi

Verso il 50°

Colletto ha anche ricordato che la stagione che si avvia è, in pratica, quella che condurrà al 50° di esistenza autonoma del Comitato provinciale, grazie ai tanti pionieri del Csi a Varese, capitanati dal presidentissimo Attilio Mentasti che il Csi omaggia con un quadrangolare giovanile, che ebbero la forza e la decisione di ottenere l’autonomia da Milano nel 1968.

«Vogliamo crescere sul fronte della comunicazione e stiamo attrezzandoci con persone e tecnologie su questo fronte – ha annunciato il presidente Colletto – perché crediamo che il Csi faccia tante belle cose e queste vadano fatte conoscere».

«Come Comitato – ha spiegato Colletto – vogliamo esserci, ed esserci in tanti, anche all’importante meeting di Assisi che è un momento importante per tutto il nostro ente di promozione sportiva e, non lo dimenticheremo mai, l’occasione che ci ha fatto conoscere i «gemelli» di Lecce. In Umbria l’appuntamento sarà dall’8 al 10 dicembre e aspettiamo tante adesioni, per dare il contributo di Varese al dibattito nell’associazione e al confronto tra Comitati, risultato molto interessante lo scorso anno».