Come impostato dal consiglio del 19/04 le commissioni sono all’opera per verificare la fattibilità delle attività sportive agonistiche. 
Buone notizie dal volley open femminile, che ripartirà già dal 03/05.

Le otto squadre partecipanti si divideranno in due gironi, con partite di andata e ritorno.
Si qualificheranno alle finali le prime due classificate di ogni gruppo, per partecipare a una fase finale da organizzarsi nella settimana del 14/20 giugno.

Le squadre hanno potuto continuare ad allenarsi, seguendo i protocolli del caso, grazie al titolo di “interesse nazionale” e ora potranno permettere alle ragazze di tornare in campo per le prime partite di questa stagione.

Prime schiacciate già il 03/05, un ottimo segnale di ripartenza per tutto il comitato. 
“Siamo felici di questo ritorno alla normalità” ha commentato il presidente Diego Peri “frutto della collaborazione con le società coinvolte. Non è stato semplice definire e seguire i protocolli, ma questa grande mole di lavoro di comitato e dirigenti paga oggi, con la possibilità di un campionato prima della fine della stagione”

Ottimismo anche da parte di Davie Balestra, responsabile pallavolo CSI Varese e consigliere CSI Lombardia. 
A lui il merito di aver ideato la formula e coordinato i vari aspetti, primo fra tutto quello del settore arbitrale. Un aspetto non secondario che ha richiesto un aggiornamento ad hoc anche da parte dei direttori di gara.

Vi terremo aggiornati sui risultati del campionato volley open femminile che si svolgerà a porte chiuse, così come sulle altre iniziative CSI Varese che prenderanno forma nelle prossime settimane.
Per rimanere aggiornati vi invitiamo a controllare spesso il nostro sito e i canali social